Novità Energylandia 2020: Zadra, il più alto rollercoaster ibrido d’Europa

Il parco divertimenti polacco annuncia la novità Energylandia 2020

Quando si tratta di grandi cantieri i parchi divertimento iniziano a muoversi presto per quanto riguarda le novità. Ecco infatti che dalla Polonia arriva l’ufficialità della novità Energylandia 2020; all’interno del parco sarà installato un nuovo rollercoaster ibrido che diventerà il più alto d’Europa per la sua categoria.

Energylandia, per chi ancora non lo conoscesse, è un parco divertimenti inaugurato nel 2014 e possiede al suo interno già 70 attrazioni dislocate in 26 ettari di parco. Nei mesi scorsi il parco ha annunciato che nel 2022 un altro coaster da record si aggiungerà alla famiglia di Energylandia

Zadra il coaster da record

Il nuovo coaster si chiamerà Zadra, avrà un’altezza di 60 metri con una velocità massima di 115 chilometri orari; sul suo tracciato lungo 1300 metri saranno poste tre inversioni tra cui una Zero-G roll e una inverted airtime hill.

Zadra sarà collocato all’interno di una nuova area tematica del parco con protagonisti i draghi e l’architettura medioevale che si chiamerà Smoczy Gròd. Un’occasione unica per gli ospiti di Energylandia per camminare tra antiche rovine dell’epoca ed edifici realizzati in legno e pietra. Per rendere al meglio l’idea, immaginatevi di camminare con una torcia infuocata in mano tra i paesaggi che abbiamo avuto occasione di ammirare nel Signore degli Anelli, Robin Hood, The Witcher e il Trono di Spade. Ok, ora abbiamo l’hype a mille!

La novità Energylandia 2020 è stata affidata all’azienda Rocky Mountain Construction che utilizzerà il suo prototipo di coaster in acciaio IBox, ma su una strutta in legno. A bordo del tracciato correranno due treni da 12 vagoni l’uno per un totale di 24 persone a treno.

novita energylandia 2020

Le altre novità Energylandia 2020

Ma Zadra, il coaster da record, non sarà l’unica attrazione che verrà installata nel parco divertimenti polacco nel 2020. All’interno della nuova area sarà presente anche una dark ride interattiva, una piccola monorotaia per apprezzare il paesaggio della nuova area, un bellissimo castello che fungerà da dimora dei draghi e un coaster per gli ospiti più giovani del parco.

All’interno dell’area apriranno inoltre 5 chioschi ristorativi, 2 negozi di souvenir, 3 aree gioco e 2 punti fotografici.

Potrebbe interessarti anche