Impressioni e foto sulla Festa Spagnola di Mirabilandia 2016

Si è conclusa ieri la prima edizione della Festa Spagnola di Mirabilandia.

Nel ponte del 25 aprile si è tenuta nel parco divertimenti di Ravenna la prima edizione della festa spagnola, una manifestazione nuova per Mirabilandia che ha visto la trasformazione di una piazza del parco in una calorosa piazza spagnola con piatti tipici e animazioni dedicate al paese giallorosso.

Abbiamo intervistato per voi Alessio Checchia, gestore della Facebook fanpage Mirabilandia Forever chiedendogli quelle che sono state le impressioni circa questo nuovo evento di Mirabilandia proposto per la prima volta dal parco.

Street food della Festa Spagnola di Mirabilandia

Ci è stato raccontato come, non appena si raggiungeva il parco, si veniva immediatamente pervasi da un gradevole profumo di pesce che trascinava gli ospiti in Piazza della Fama, trasformata per l’occasione in un grande punto ristoro spagnolo dove, sotto al tendone Café Zero Point, si poteva assistere alla preparazione della celebre Paella Valenciana a cura di esperti cuochi della tradizione spagnola; il piatto, una volta pronto, era disponibile all’acquisto da parte degli ospiti nella versione di carne e in quella di pesce; si aveva inoltre la possibilità di accompagnare la Paella con del buon vino della tradizione spagnola.

Di fronte alla play ground area AcquaAcqua si aveva l’opportunità di degustare la Pata Negra, il tipico e celebre prosciutto della tradizione spagnola accompagnato da un bicchiere di Sangria.

Gli spettacoli della Festa Spagnola di Mirabilandia

Durante la manifestazione di tre giorni dedicata alla Spagna, la direzione artistica del parco ha implementato il palinsesto di spettacoli di Mirabilandia con alcuni dedicata alla Spagna. In piazza della fama, cuore pulsante della festa spagnola, gli ospiti hanno avuto l’occasione di assistere durante tutta la giornata ad esibizioni di flamenco, portate dalla Spagna da veri professionisti della tipica danza spagnola.

Nota negativa della giornata è stata, nonostante il parco chiudesse alle 21.00, la chiusura delle attrazioni alle 19.30, ad esclusione di iSpeed e Bimbopoli che hanno seguito la corretta chiusura del parco; buona parte degli ospiti ha deciso quindi di uscire dal parco anticipatamente o si è radunata in Piazza della Fama per ascoltare la caldeggiante musica spagnola cenando con i piatti tipici che vi abbiamo descritto sopra.

La festa spagnola di Mirabilandia è stato quindi un evento un po’ circoscritto a Piazza della Fama, ma rimane comunque una prima edizione dalle grandi potenzialità se negli anni successivi il parco decidesse di riproporla espandendo l’evento a tutto il parco di Ravenna.

Gallery

[new_royalslider id=”51″]

Potrebbe interessarti anche